Mauro Filippone ha 34 anni e vive a Pescara, dove lavora come analista programmatore.

Oltre alle pagine personali, all'interno di questo spazio web sono ospitati i seguenti siti:

Peter Greenaway Encyclopedia

Omaggio all'arte di uno dei più grandi registi contemporanei

HR Tools

Raccolta di documenti e programmi di utilità pensati per chi gestisce un ufficio del personale

Questo capolavoro del cinema western, oltre che alla regia del grande Leone e al soggetto di Dario Argento e Bernardo Bertolucci, deve moltissimo alla colonna sonora di Morricone, che ha trasformato il film in una specie di opera western, in cui ogni personaggio ha il proprio (indimenticabile) leimotiv. A riprova di quanto Morricone abbia influenzato la musica contemporanea, cito solo John Zorn che ha realizzato un intero disco di cover (The Big Gundown) e i Fields of the Nephilim che nell'album Dawnrazor hanno proposto una bella cover chitarristica di L'uomo dell'armonica.

Con questa pietra miliare nella storia del rock, i King Crimson chiudono gli anni '60 e aprono la strada al progressive rock degli anni '70. Lenti struggenti che si alternano (e si fondono) con interminabili suite di stile quasi jazzistico e vanno a definire le coordinate per la musica degli anni successivi. A un anno di distanza i King Crimson si ripetono, anche se con una nuova formazione.

Sinceramente In the Wake of Poseidon non è all'altezza di In the Court of the Crimson King, ma in mancanza d'altro ci accontentiamo. Per me i Van Der Graaf Generator sono stati il miglior gruppo progressive degli anni '70. Peccato che abbiano disperso una manciata di canzoni bellissime in mezzo a tanti album sostanzialmente mediocri. Difetto comune alla maggior parte dei gruppi progressive, che avevano l'abitudine di scrivere due canzoni l'anno e poi allungavano il brodo per poter riempire un intero LP.

Qui c'è la maestosa Man-Erg (che da sola dura oltre 10 minuti), accompagnata da altre due belle canzoni, stirate oltre il limite della decenza. Si dice che i Velvet Underground di Lou Reed e John Cale abbiano venduto pochi dischi, ma che tutti coloro che ne hanno comprato uno, sono stati invogliati a formare una propria band. Mi sembra più plausibile che tutte le band che dicono di essersi ispirati ai Velvet, mentono per non dover ammettere di essersi ispirati agli Abba o ai Duran Duran.

Comunque questo Transformer di Lou Reed, prodotto da David Bowie, non è un album perfetto, ma contiene alcuni pezzi come Perfect Day, Walk on the Wild Side e Satellite of Love che sono entrati a pieno merito nella storia del rock. Nel 1973 si compie il triplo salto mortale che ci ha portato dalle canzoni dei nostri nonni alla musica contemporanea. I primi due giri li avevano fatti i Doors nel 1967 e i King Crimson nel 1969. Il terzo e più importante l'hanno fatto i Pink Floyd con l'aiuto del produttore Alan Parsons (vi dice niente questo nome?). Dal momento della sua uscita, l'album è rimasto per 14 anni consecutivi nella classifica americana Billboard 200.

David Bowie è un artista di cui adoro decine di canzoni, ma ha realizzato pochi album che mi piaciono dall'inizio alla fine. Diamond Dogs non è uno di questi, ma ci va molto vicino. Non c'è nessuna canzone che si staglia sulle altre, ma il livello generale è buono. Questo disco è la logica prosecuzione e completamento di The Dark Side of the Moon.

Libri che dovrete leggere durante le vostre vacanze

Si sa che la letteratura può aiutare le persone a capire meglio se stessi e il mondo che le circonda. Si sa anche che non c’è momento migliore dell’anno delle vacanze estive per incominciare a leggere un bel libro. Che sia sotto l’ombrellone, sdraiati comodamente sul vostro divano o seduti sulla riva di un fiume o sugli scogli, un libro può essere un valido compagno di viaggio.

Vi può accompagnare in una delle tante escursioni che farete e che vi permetteranno di esplorare il mondo, con l’ausilio di una fidata raccolta di racconti suggestivi oppure le rocambolesche avventure descritte all’interno di un romanzo inedito. Fra le raccomandazioni per il 2016 vi consigliamo alcune delle opere che hanno catturato innumerevoli appassionati e fan sparsi in tutto il mondo. Come ad esempio La Lettera di Kathryn Huges, frutto di un passaparola che ha messo in rilievo la storia piena di mistero e curiosità che avvolge la protagonista Tina e la sua scoperta di una lettera datata 1939.

Cogliete il tempo a vostra disposizione per leggere le ultime novità e i migliori best-seller del 2016: potete farlo in compagnia di una persona cara o di London escorts dal http://uk.eros.com/england/london/, e dare poi dei giudizi riguardo a ciò che avete appena letto. Potete riflettere e scambiarvi idee sui principali concetti espressi dai vari autori e parlare con le vostre London escorts sul significato generale del libro in questione. Perché la letteratura in realtà è anche un modo per vedere la vita attraverso un’altra prospettiva e capire la realtà nelle sue contraddizioni più grandi ed evidenti. Insieme alle vostre escorts potreste anche recarvi in una libreria e frequentare qualche circolo letterario e appuntamento all’insegna della cultura e del divertimento.

Non c’è niente di meglio che trascorrere una giornata diversa dal solito, specialmente se culturalmente stimolante, con amici, fidanzati, parenti ed escorts, leggendo e scegliendo le frasi più celebri e le riflessioni più significative dei racconti presentati. Accanto alla magistrale scrittura di Hughes spicca anche quella di Wulf Dorn che con il suo Incubo ha conquistato tutti gli amanti del genere thriller e ha saputo descrivere la storia di un ragazzo sopravvissuto ad un incidente mortale, in cui hanno perso la vita i suoi genitori, in maniera criptica e lucida, profondamente interessante.

E poi ancora ci sono quei libri che ci lasciano il segno e la cui bellezza da poca importanza allo scorrere del tempo, come il superbo Vita di Pi, scritto da Yann Martel, tratto da una storia veramente accaduta e fonte di riflessioni su vari fronti; si passa dall’avventura del viaggio alle meditazioni spirituali fino ad arrivare all’essenza della vita stessa. Questi ed altri ancora sono alcuni dei titoli che hanno ravvivato il panorama letterario internazionale.

A voi il compito di scegliere quello che più risponde al vostro stato d’animo, alle vostre esigenze e bisogni, ed in generale alle vostre aspettative. Perché il libro giusto non vi deluderà mai e saprà regalarvi delle emozioni uniche ed intense, destinate a rimanere a lungo nel vostro cuore e nella vostra mente.